Atletica, Endas Cesena campione regionale nel pentathlon femminile

Vittoria per la squadra femminile, quinto posto per quella maschile e una terzo piazza individuale: un bottino eccezionale quello conquistato dall’Atletica Endas Cesena ai Campionati Regionali di Prove multiple under 16 che si sono svolti domenica a Castelnovo ne’ Monti. Sulla pista dell’appennino reggiano Giulia Senni, bronzo con il nuovo personale di 3807 punti, Chiara Facchini, Angelica Collini ed Emma Mingozzi hanno concluso le cinque prove con 9468
punti, vincendo in volata il derby con le forlivesi della Libertas Atletica (9215) e staccando di oltre mille punti le portacolori della Self Reggio Emilia.


Una gara dagli altissimi contenuti tecnici in cui anche la composizione del podio individuale è
arrivata solo all’ultimo istante. Solo una straordinaria galoppata sui 600 metri, chiusi in 1.37.94, ha permesso a Giada Donati (Libertas) di raggiungere i 3828 punti necessari per salire sul gradino più alto del podio davanti alla cesenate e Sofia Bonafè (Atl. Molinella, 3815). Un’incertezza facile da prevedere anche alla vigilia visto che le tre ragazze sono fra le favorite per la vittoria del titolo tricolore della specialità che verrà assegnato a ottobre.
Personal best di circa 100 punti per Chiara Facchini, seconda delle biancoverdi e settima nel
ranking finale grazie a due ottime prove su 80 ostacoli e alto, mentre sono poco meno di 200
quelli con cui la Collini ha incrementato il proprio record.

Chiara Facchini
Giulia Senni

Fra i Cadetti Dario Collura (Libertas Forlì) era il favorito dei pronostici e ha guidato alla vittoria il proprio team chiudendo con un totale di 4264 punti, nuovo record regionale che lo proietta al secondo posto delle graduatorie nazionali 2021, a brevissima distanza dalla vetta. Leonardo Mazzotti, ottavo con 2324 punti, è stato il migliore fra i cesenati e ha preceduto i compagni di squadra Filippo Belletti, Aldo Mariani e Luca Sacchetti.

“Questo titolo è il risultato del lavoro che i nostri tecnici fanno ogni giorno sul campo – ha
dichiarato Sandro Suriani, Direttore Tecnico dell’Atletica Endas Cesena – Negli ultimi anni ci siamo concentrati sul lavoro con i giovani e nella collaborazione con le scuole. Questo ci ha portato a incrementare considerevolmente il numero di tesserati del nostro club e a individuare nuovi possibili talenti. Avere la stoffa del campione però non basta, le capacità vanno coltivate e sviluppate per raggiungere i risultati e questo è merito del gruppo di bravissimi colleghi che sono fiero di coordinare.”

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui