Atletica, Crippa e Zoghlami stelle di Forlì

Un cast davvero d’eccezione. È quello che renderà la Notte delle Stelle un appuntamento da non perdere. Sì, perché a Forlì sabato 8 ottobre arriveranno il campione europeo in carica dei 10.000 metri Yeman Crippa (terzo sui 5.000) e il bronzo dei 3000 siepi Osama Zoghlami, impegnati nella gara su strada da 10 km ribattezzata Notte delle Stelle. Non finisce qui, perché nella corsa femminile da 5 km sarà sicuramente protagonista l’albanese Luiza Gega, che a Monaco l’agosto scorso ha trionfato sui 3000 siepi alla rassegna continentale. Ospite d’onore e madrina della serata la campionessa olimpica a Tokyo della 20 km di marcia Antonella Palmisano.
Insomma, il modo migliore per lanciare la prima edizione Maratona di Forlì di domenica 9 ottobre, un progetto al quale l’amministrazione comunale tiene particolarmente.
Il tutto a cura dell’organizzazione, come sempre impeccabile, dell’Edera Forlì e, nell’occasione, pure dell’allenatore e manager Vittorio Di Saverio, che la Romagna la conosce bene anche per essere stato negli ultimi anni il coach della cesenate Margherita Magnani nel centro tecnico delle Fiamme Gialle a Castelporziano. La kermesse del sabato avrà il proprio ritrovo in piazza Aurelio Saffi, con partenza per la gara maschile in programma alle 17, mentre quella femminile scatterà alle 18.15.


Maratona, iscrizioni aperte

La prima Maratona Città da Forlì, come anticipato, partirà sempre da piazza Saffi domenica 9 ottobre alle 9. Il tracciato di gara è un anello di 21,097 km che i concorrenti dovranno affrontare due volte. Il costo dell’iscrizione è di 40 euro fino a venerdì 30 settembre, nell’ultima settimana il prezzo salirà a 50 euro. A tutti gli iscritti andranno una sacca con T-shirt tecnica, una medaglia ricordo e altri gadget. Insomma Forlì, dopo avere già ospitato l’anno scorso i campionati italiani su strada di 10 km e nel 2020 i campionati italiani Cadetti, sempre ad opera dell’Edera, continua la propria opera di rilancio a livello nazionale come “città dell’atletica”, rinverdendo i fasti passati. E, del resto, è proprio a Forlì che lavora e vive da anni il presidente federale Stefano Mei.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui