Area Open Project di Fariselli a Cesenatico

Sab 6 Luglio 2019 | Claudia Rocchi


Area Open Project di Fariselli a Cesenatico

Tue 8 October 2019 | Claudia Rocchi

CESENATICO. È un appuntamento sonoro dell’estate, quello del Sand Gate beach bar, sulla spiaggia di ponente a Cesenatico; è un luogo che offre spazio alla musica dal vivo con proposte variegate per tutti i gusti. I fan degli storici Area, la band fondata da Giulio Capiozzo nei Settanta, che aprì nuovi orizzonti alla musica jazz, non possono perdere il concerto che stasera alle 21 vede protagonisti Patrizio Fariselli con il suo Area Open Project. Dopo il concerto pomeridiano (ore 18.30) degli Scaricatori, all’insegna di un’italica gipsy band, alle 22 sale sul palco il tastierista e compositore di Cesenatico Patrizio Fariselli con il trio Area Open Project. Ne fanno parte la voce groove di Claudia Tellini, la giovane bassista Caterina Crucitti, di già notevole esperienza, e il batterista Giovanni Giorgi, apprezzato in Europa. Ritmo e gusto per l’improvvisazione sono elementi chiave del concerto. Per Fariselli è anche l’occasione di ripresentare “100 Ghosts” (2018), ultimo suo lavoro forte di richiami e di evocazioni di musiche antiche nella contemporaneità, unite a composizioni originali di Patrizio e arrangiamenti. È un disco che l’ex Area ha definito opera monumentale e molto curata. «L’ho registrato con Lo Zoo di Berlino titolare di uno studio autorevole – ha dichiarato –. Sono bravissimi nel rielaborare i suoni, così da permettermi di creare il mio mondo musicale». Il mondo di “100 Ghosts” si rifà a una musica primitiva e sollecita l’interesse dell’autore per materie di archeologia e antropologia; «riallacciandomi al passato, ho riconosciuto l’origine di tante musiche popolari di oggi. Cinque pezzi sono rielaborazioni di musiche arcaiche, uno risale addirittura a 3500 anni fa ed è cantato in ugaritico, lingua prefenicia». Il concerto, nello stile degli Area, concede spazio a tutti gli elementi della band con brani in grado di mettere in luce le qualità di ogni singolo musicista. Per Patrizio Fariselli questo 2019 è iniziato brillantemente; è reduce da una breve tournée in Giappone (maggio 2019), e lo si è visto in tivù su Rai5 (3 giugno 2019) in una puntata di “Nessun dorma” con il pianista Andrea Bacchetti; il romagnolo ha fatto rivivere il sound del celebre hit degli Area “Luglio, agosto, settembre (nero)” (1973). Ingresso libero.

Quanto voteresti questa pagina?

Clicca sulla stella per votare

Voto medio / 5. Conteggio voti:

Tag:, , ,

Scrivi un commento...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *