Apre Aquafan, ora l’estate può cominciare

“Siamo cresciuti dentro Aquafan a Riccione. E’ un parco dove veniamo ogni estate, da quando avevamo almeno 6 anni”. Daniel Pracucci e Mattia Montuori, classe 2007, sono amici per la pelle e vengono da San Clemente. Questa mattina si sono svegliati prestissimo per essere i primi a posizionarsi davanti ai cancelli di Aquafan e diventare i vincitori dell’apertura 2022. Allo scoccare delle 10, i cancelli si sono alzati, ma loro erano già posizionati all’ingresso alle 8.45. Come da tradizione, il responsabile di presidio di Aquafan, Filippo Leurini, ha consegnato a entrambi una sorpresa: zainetto, telo e borraccia, tutti brandizzati Aquafan.  

“Siamo abbonati da anni, non vedevamo l’ora che il parco aprisse _ spiegano Daniel e Mattia _ In Aquafan si sta bene e ci si diverte tantissimo. Non potevamo perderci questa apertura anche se ancora c’è scuola”. Accanto ai due vincitori, centinaia di ragazzi, impazienti di scivolare giù dagli oltre 3 km di scivoli del parco acquatico. Tra gli ospiti anche famiglie, sia di residenti che in vacanza in Riviera: sono stati i primi a godere delle aree attrezzate e del relax dei primi giorni di stagione. C’è chi è arrivato da Milano, chi da Firenze, Modena, Reggio Emilia e sono spuntati anche degli stranieri: Inglesi, Francesi, Svizzeri e Tedeschi 

“Una ripartenza nel segno della normalità _ dice Patrizia Leardini, amministratore delegato di Aquafan _ Avevamo tantissima voglia di tornare, donare gioia e felicità e momenti di svago ai nostri visitatori, dopo un anno molto difficile, dovuto ancora al Covid ma anche alla guerra in Ucraina. Ritornerà una stagione piena di contenuti, eventi e collaborazioni, come quella con Radio Deejay che va avanti con tutte le dirette dai nostri studi in Piscina Onde e nella piazza dei parchi. Tante iniziative e anche tanta animazione”.  

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui