Ogni giorno dalle 12 appuntamento con StRIMINIng sul sito del Comune / VIDEO

Ogni giorno dalle 12 appuntamento con StRIMINIng sul sito del Comune / VIDEO

RIMINI. Le porte dei musei di Rimini, della Biblioteca Gambalunga, del Teatro Galli, della Cineteca sono momentaneamente chiuse: un sacrificio o una opportunità per sperimentare nuove forme di contatto tra la città e le istituzioni culturali? Sul sito del Comune di Rimini è nata una nuova piattaforma dove trovare spettacoli in streaming, podcast di alcune conferenze, immagini e racconti. In più la rubrica “Fatto in casa”: attori, scrittori, musicisti, cantanti, intellettuali, ma anche personaggi del mondo dello sport che quotidianamente regalano alla città un loro contributo senza muoversi dalla propria abitazione, solo con uno smartphone, una connessione e la loro originalità. Un work in progress, che andrà a implementarsi di giorno in giorno e che si integra con le iniziative in rete promosse dalla Regione Emilia-Romagna.

A inaugurare la rubrica è stato Marco Missiroli, il 39enne scrittore riminese finalista al premio Strega 2019 e vincitore del premio Strega Giovani grazie all’ultimo romanzo, Fedeltà, da cui sarà tratta una serie televisiva per Netflix mondo girata anche a Rimini. Missiroli propone la sua top ten dei libri per viaggiare attraverso la lettura e l’immaginazione, indispensabile in questo periodo di ritiro ‘casalingo’ forzato ma necessario. Dopo Missiroli, ecco il contributo di altri personaggi del mondo della cultura e della società, dal critico d’arte Massimo Pulini al violinista Federico Mecozzi solo per citarne un paio.

L’appuntamento è ogni giorno alle 12 per una pillola video tra letture, canzoni, poesia ricette e  tutorial pubblicata sul sito e sui canali social del Comune.

Oggi interviene la giornalista del Corriere Romagna Vera Bessone per raccontare qualcosa su Dorothy Parker.

FATTO IN CASA: pillole del giorno
Fatto in casa – Vera Bessone – Una riflessione sulla scrittrice e giornalista Dorothy Parker

Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *