Non apprezzano i tamburi e aggrediscono i musicisti del Ravenna Festival

RAVENNA. Non avevano apprezzato le percussioni dei musicisti impegnati nelle prove di uno spettacolo del Ravenna Festival e stanchi del rullo dei tamburi sono andati a “suonare i suonatori”. Un confronto che dalle parole è infatti trasceso in scontro fisico quello avvenuto nella tarda mattinata di ieri al Cisim di Lido Adriano dove due persone, padre e figlio, si sono scagliati contro maestri e direttori d’orchestra impegnati nell’ultimo pezzo prima della pausa. I due, stando a quanto ricostruito dai carabinieri del Norm e della stazione di Lido Adriano intervenuti sul posto, avrebbero danneggiato alcuni strumenti colpendo poi con schiaffi e pugni alcuni musicisti (uno dei quali caduto) che cercavano di fermarli. Tre di loro sono stati medicati all’ospedale per le lesioni riportate, mentre gli aggressori sono stati denunciati per esercizio arbitrario delle proprie ragioni.

[meta_gallery_slider id=”85726″]

I dettagli nel Corriere Romagna in edicola

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui