Appello de La Cassa di Ravenna: filiali aperte ma restate a casa

Appello de La Cassa di Ravenna: filiali aperte ma restate a casa

Un appello alla cittadinanza e’ stato rivolto dal Presidente e dal Direttore generale del gruppo bancario Cassa di Ravenna, Antonio Patuelli e Nicola Sbrizzi: <Domani, lunedì, le banche riapriranno, come disposto dal Governo, con le previste prudenze sanitarie. Il Gruppo Cassa di Ravenna – si legge in una nota – che comprende anche la Banca di Imola, invita i cittadini a contribuire al massimo alla lotta al coronavirus evitando ogni rischio di contagio>.
Il Presidente Patuelli e il Direttore Sbrizzi sottolineano che <sono numerosissime le operazioni bancarie possibili da casa tramite computer e telefono portatile; molto diffusi sono anche i “Bancomat” all’esterno delle filiali che forniscono denaro e permettono ricariche telefoniche, bollo auto ACI, pagamenti MAV e di bollettini vari. Operano anche “bancomat evoluti” con i quali possono essere inoltre effettuate operazioni di versamento: sono installati per la Cassa in Piazza 20 Settembre (Piazza dell’Aquila) a Ravenna, presso l’Agenzia di Alfonsine nella locale Piazza centrale, a Faenza presso la centralissima Filiale in Piazza della legna e per la Banca di Imola, presso la Sede Centrale, in vIa Appia>.
Patuelli e Sbrizzi rivolgono un appello soprattutto a chi desiderasse andare comunque in banca, in particolare agli anziani che avessero meno confidenza con le tecnologie: <invece e prima di andare nella filiale bancaria, telefonate da casa alla filiale per consigliarvi su come risolvere il problema che avete, senza uscire di casa: ci sono tante possibilità che vanno ricercate e che sono realizzabili facilmente per telefono con le filiali bancarie senza uscire di casa. Vi invitiamo cordialmente a telefonare in banca prima di uscire di casa>.

Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *