App MapMyTree: un continente più verde

Rendere più verde l’Europa è una sfida comune. Ecco perché la Commissione europea, insieme all’Aea, l’Agenzia europea dell’Ambiente, ha pubblicato MapMyTree, una piattaforma che ha come obiettivo quello di coinvolgere tutte le organizzazioni del vecchio continente per piantare 3 miliardi di alberi da qui al 2030. L’iniziativa si inserisce nel Green deal, la strategia europea per la biodiversità, per aumentare la superficie forestale e la resilienza, contribuendo a mitigare le conseguenze dei cambiamenti climatici. «La nostra promessa di piantare 3 miliardi di alberi in più consiste nel piantare gli alberi giusti, nel posto giusto, per lo scopo giusto – spiega il Commissario per l’Ambiente, gli oceani e la pesca Virginijus Sinkevičius – Fa parte dei nostri sforzi per combattere il cambiamento climatico e fermare la perdita di biodiversità. Ora abbiamo una mappa e un nuovo contatore per controllare i progressi. Associazioni, ong e città possono segnalare i propri alberi.

Tre miliardi è un grande numero, ma insieme possiamo trasformarlo in realtà». Si stima che nell’Ue siano cresciuti quasi 300 milioni di alberi ogni anno tra il 2010 e il 2015. L’obiettivo è raddoppiare questi numeri in modo da raggiungere i 600 milioni di alberi coltivati all’anno. Secondo gli ultimi dati, pubblicati sul Sistema informativo forestale per l’Europa (Fise), le foreste e altri terreni boschivi coprono circa il 40% della superficie terrestre dell’Unione. Tuttavia, le foreste europee sono sempre più sotto pressione. C’è stato un drastico aumento della quantità di aree forestali abbattute, con un effetto negativo sulla biodiversità e sui pozzi di assorbimento del carbonio. Inoltre, solo il 16% degli habitat forestali dell’Ue coperti dalle direttive sulla natura ha uno stato di conservazione favorevole. E in Regione, come stanno andando le cose? Più di 630mila sono gli alberi piantati in Emilia-Romagna grazie alla campagna “Mettiamo radici per il futuro”. Entro il 2025 saranno 4,5 milioni quelli che rinverdiranno borghi e città. Una buona pratica che si inserisce a pieno tra le strategie europee.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui