Anestesista di Ravenna su Time: “Il 50% degli intubati muore”

RAVENNA. Un anestesista di Ravenna su Time. Si tratta di Francesco Menchise, 42enne in forza all’unità di terapia intensiva covid-19 del Santa Maria delle Croci la cui testimonianza è stata pubblicata dalla prestigiosa rivista finendo anche sulla copertina dedicata agli “eroi in prima linea” nella lotta al coronavirus. “Le operazioni di intubazione sono quelle in cui sei maggiormente esposto all’aerosol del paziente – spiega nel servizio -. Siamo abituati ad essere sotto pressione, ma non lo siamo mai stati così come lo siamo ora. I dispositivi di protezione non mancano, ovviamente però abbiamo tutti paura di essere infettati. L’effetto più evidente dello stress è che non dormo più bene – prosegue Menchise -. Lavoro circa lo stesso numero di ore di prima, 40 a settimana, ma è più impegnativo a livello mentale. Oltre il 50% delle persone intubate non ce la fa, e uno degli aspetti più dolorosi di queste morti è che i parenti non possono vedere i loro cari un’ultima volta”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui