CESENA. Torna dal 21 al 30 agosto la Festa Democratica dell’Unità di Cesena con 10 serate al parco giochi Frutipapalina di Cesena.

La Festa, nel pieno rispetto dei protocolli nazionali e regionali per il contrasto alla diffusione dell’epidemia, sarà in funzione con la messa in campo di tutte le misure precauzionali necessarie per garantire la massima sicurezza di tutti i cittadini che vorranno trascorrere una serata in allegria, con ottimo cibo, spettacoli e dibattiti pubblici.

«Quest’anno è sicuramente un anno eccezionale. Ci siamo dati tempo per riflettere e confrontarci – afferma il Segretario territoriale PD Fabrizio Landi – ma poi abbiamo deciso che dovevamo esserci e contribuire alla ripartenza delle nostre comunità. La Festa sarà giocoforza diversa nell’offerta dell’intrattenimento e della gastronomia, ma lo spirito che ci anima è, se vogliamo, ancora più forte. Lo slogan di quest’anno sarà: mantenere le distanze fisiche, lavorare per ridurre le distanze sociali».

Il vero fulcro della Festa sarà rappresentato, come ogni anno, dallo Spazio dibattiti, che prevede un calendario ricco di iniziative, dalla politica locale alla politica nazionale, anche in questo caso rispettando tutte le regole previste dai protocolli. Saranno con noi il Presidente della Regione Stefano Bonaccini, gli assessori regionali Vincenzo Colla e Paolo Calvano, il Segretario PD nazionale Nicola Zingaretti e tanti altri ospiti e iniziative in via di definizione.

Sarà possibile visitare tutte le sere la mostra dedicata al centenario della nascita di Nilde Iotti e non mancheranno, come di consueto, gli spettacoli di burattini che si terranno le due domeniche presso l’area dibattiti. Infine al palco centrale tutte le sere ci saranno spettacoli dal vivo.

Argomenti:

coronavirus

Fabrizio Landi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *