Anche i romagnoli Equ per il “Dantedì”

Il 25 marzo si celebra il Dantedì, la Giornata nazionale dedicata a Dante Alighieri. La data è quella che gli studiosi riconoscono come inizio del viaggio nell’aldilà della Divina Commedia e nel 2021, settimo centenario della morte del Sommo Poeta, assume un significato ancor più particolare. A Ravenna per l’intera giornata si susseguiranno iniziative dedicate principalmente agli studenti, ma sicuramente apprezzate da tutti coloro che amano Dante, tutte trasmesse in diretta streaming sul sito vivadante.it e sulla pagina facebook Ravenna per Dante, canali ufficiali delle celebrazioni del settimo centenario a Ravenna.

In serata, alle 21.30, il cantautore Lorenzo Baglioni condurrà Suona Dante con gli artisti selezionati nella sezione Musicisti per Il Treno di Dante. Parteciperanno in collegamento con i romagnoli Equ, gia’ finalisti di Sanremo,  con “In Viaggio con Durante”, le Vita Nova, quintetto tutto al femminile di Ravenna e Faenza,  alle prese con una cover per “In Treno Con Dante” e il cantautore ferrarese Nemo con  il progetto “Nemo vs Dante” che comprende anche un progetto di visual art. Saranno ospiti infine il cantautore rock Francesco Maria Gallo con “Inferno”, la sua prima opera rock elettro sinfonica, con il primo clip “Caronte”, primo singolo estratto da “Inferno” che vede come guest alla chitarra il mitico Ricky Portera, chitarrista degli Stadio. Interverrà anche Giordano Sangiorgi in rappresentanza del MEI – Meeting delle Etichette Indipendenti di Faenza ad illustrare il progetto, che ha avuto un grandissimo riscontro con oltre 100 iscritti da tutta Italia, da grandi orchestre a gruppi di tamburi e da ensemble e band provenienti da tutta Italia, per dare appuntamento “fisicamente” alla prossima Festa della Musica. www.meiweb.it

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui