Anche a Ravenna cerimonia per il poliziotto morto a Napoli

RAVENNA. Anche la questura di Ravenna ha ricordato Pasquale Apicella, il poliziotto morto nei giorni scorsi in servizio a Napoli durante un inseguimento. In contemporanea con i funerali di Stato stamane alle 11 il segretario provinciale del Sap di Ravenna Enzo Fiorentino, nel rispetto delle attuali misure di distanziamento sociale si è recato in raccoglimento presso la lapide del monumento ai Caduti per depositare un omaggio floreale alla memoria dell’agente. Alla breve cerimonia, che ha visto la benedizione impartita da Padre Paolo Carlin, cappellano della Polizia di Stato, è intervenuto il vicario del prefetto Francesca Montesi e il capo di Gabinetto della questura, Ornella Lupo. “Purtroppo piangiamo un altro collega che ha sacrificato la propria vita per servire il paese e per difendere la legalità – si legge in una nota del sindacato autonomo di polizia -. Un sacrificio che ci auguriamo non resti vano e che merita di essere adeguatamente ricordato”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui