Anche a Forlì si scende in piazza per l’Ucraina

FORLI’. Il Centro per la pace di Forlì congiuntamente a CGIL CISL UIL di Forlì e 40 associazioni condannano fermamente l’aggressione militare Russa e richiedono uno stop immediato delle ostilità. A questo fine si propone di trovarsi in piazza Ordelaffi  venerdì 25 Febbraio alle ore 18 di fronte alla Prefettura di Forlì-Cesena invitando tutti/e a partecipare: per la protezione umanitaria dei civili. Esprimiamo la nostra solidarietà al popolo ed ai lavoratori e lavoratrici dell’Ucraina! Per attivare urgentemente tutti i canali della politica e della diplomazia, in sede europea ed in sede ONU. Perché la pace ed il ripudio delle guerre siano la priorità dell’agenda politica italiana, europea e mondiale. Perché la Pace sia costruita con investimenti economici, nelle persone e nelle istituzioni sperimentando alternative concrete alle armi e alla guerra. Perché nessuno stato Europeo da solo può sostenere queste sfide. Per questo abbiamo bisogno di un’ Europa che completi il suo percorso costitutivo per essere più vicina ai cittadini e più capace di agire.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui