Ammalati di coronavirus, anniversario di nozze in reparto a Imola

IMOLA. Per loro il 25 aprile non è solo l’anniversario della Liberazione ma anche quello delle loro nozze e quest’anno si sono ritrovati entrambi in ospedale ammalati di Covid. Franco ha 76 anni, Vilma 72, entrambi di Imola, si sono sposati dal 25 aprile 1967, si sono ammalati di Covid di ritorno da una gita di qualche giorno in Liguria. I sintomi li hanno colti a distanza di pochi giorni l’una dall’altro, tra il 9 e l’11 marzo e poi c’è stato il ricovero. Franco è stato portato in ospedale il 16 marzo scorso ed il 22 è stato trasferito in terapia intensiva. Dopo 2 giorni è stato necessario intubarlo. Vilma è entrata il 20 marzo in Ospedale e dopo 6 giorni anche per lei c’è stato il trasferimento in terapia intensiva.Quando Franco è stato estubato ha subito chiesto di Vilma e i rianimatori hanno avvicinato i loro letti, in modo che potessero almeno vedersi e scambiare qualche parola. Il 14 aprile scorso hanno lasciato la terapia intensiva, ma Vilma aveva ancora necessità di supporto ventilatorio.

E’ stato durante una chiacchierata con lo psicologo in reparto che Franco ha espresso la volontà di vedere Vilma almeno per qualche minuto nel giorno del loro 53° anniversario di matrimonio, oggi. Il personale si è attivato e li ha riuniti, il video dell’incontro, inviato alla figlia, è stato condiviso anche dall’assessore regionale alla sanità Raffaele Donini.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui