America’s Cup. Quattro rivali per Max Sirena e Luna Rossa

RIMINI. America’s Cup: arriva anche il quarto sfidante. Nei giorni scorsi infatti il New York Yacht Club ha annunciato di voler prendere parte alla 37esima edizione della competizione col team della precedente sfida, cioè American Magic, la cui barca si ribaltò clamorosamente durante le regate di Auckland del 2021. Gli statunitensi, tuttavia, prima di procedere formalmente all’iscrizione vogliono prima sapere dove si svolgeranno le regate. Al momento sembrano essere in ballo Auckland (Nuova Zelanda), Malaga, Valencia o Barcellona (Spagna), Cork (Irlanda), Jeddah (Arabia Saudita).

La scelta deve essere fatta entro il 31 marzo. La sfida a Team New Zealand, detentore del trofeo, è già stata lanciata da Ineos Britannia (Regno Unito, sfidante ufficiale), Luna Rossa (Italia, team director il riminese Max Sirena) e da Alinghi (Svizzera, del già vincitore Ernesto Bertarelli). Le regate decisive si svolgeranno nella primavera-estate 2024.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui