Altri tre morti e 70 positivi nel cesenate

Non accenna a spezzarsi la lunga catena di nuovi contagi e di lutti nel Cesenate. Ieri il Covid-19 si è portato via altre tre vite: le vittime sono un cesenate di 85 anni, un soglianese di 89 e una savignanese di 82. Nelle statistiche dei decessi nel comprensorio compare inoltre un 70enne che ha ricevuto la diagnosi dall’Ausl di Cesena, ma risiede nella provincia di Pesaro-Urbino.

Sul fronte dei malati l’ultimo bollettino ne segnala altri 70. Di questi 56 sono sintomatici e 42 sono femmine. Questi i comuni di residenza: Bagno di Romagna 2, Cesena 30, Cesenatico 13, Gambettola 1, Gatteo 2, Longiano 4, Mercato Saraceno 2, Roncofreddo 3, San Mauro Pascoli 2, Savignano 9, fuori provincia 2.

Per 42 di loro il tampone è stato fatto perché avevano avuti contatti stretti con malati già noti, mentre in 28 casi si è reso necessario il controllo perché lamentavano disturbi sospetti.

Passando alle buone notizie, i guariti nel comprensorio cesenate nelle ultime ventiquattr’ore monitorate sono stati circa 70. E nel reparto di Terapia intensiva del Bufalini, quello in cui sono ricoverati i pazienti in condizioni più critiche, solo due letti sono ancora occupati da residenti nel Cesenate.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui