Rimini, altra chiusura per l’Ecu, in centinaia danzano senza mascherina

RIMINI. Altri cinque giorni di chiusura alla discoteca Ecu, in zona via Coriano, dove il blitz della polizia locale ha permesso tra sabato e domenica di trovare centinaia di ragazzi che ballavano senza mascherine e in violazione delle norme anti Covid. Gli agenti hanno interrotto la festa alle 2 del mattino e hanno fatto sgomberare il locale dove hanno anche trovato, grazie all’aiuto delle unità cinofile, circa 40 grammi di droga – tra cocaina, hashish, marijuana e mdma – la maggior parte della quale gettata per terra dai ragazzi alla vista delle divise. L’Ecu era stato chiuso anche l’8 agosto, quando sempre gli agenti della polizia locale avevano trovato centinaia di giovani in pista, ammassati e senza mascherine. Proposta anche la chiusura sulla base dell’articolo100 del Tulps in quanto, per la seconda volta di fila, è stata trovata della droga nella discoteca, che ora rischia quindi ulteriori 15 giorni di chiusura.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui