Alta velocità: 25 nuovi box dissuasori a Ravenna, ecco dove saranno

RAVENNA – Implementare i livelli di sicurezza stradale, inducendo gli utenti della strada al rispetto dei limiti di velocità, è l’obiettivo di un progetto approvato dalla giunta comunale nella seduta di ieri, giovedì 4 novembre, che prevede l’installazione di box dissuasori rallentatori di velocità in 25 punti del territorio comunale. Si tratta di appositi rilevatori di velocità gestiti direttamente dal servizio Sicurezza e Polizia locale di Ravenna, esternamente visibili agli automobilisti e recanti l’indicazione del limite e della presenza del controllo elettronico della velocità.

Le strade e i punti nei quali intervenire sono stati individuati da un apposito gruppo di lavoro, istituito con la partecipazione di appartenenti ai servizi comunali Sicurezza e Polizia locale, Mobilità e viabilità e al servizio Viabilità – settore Lavori pubblici della Provincia di Ravenna, che ha effettuato molti sopralluoghi, anche a seguito di segnalazioni pervenute dai Consigli territoriali, dai quali è emerso che in diverse strade ad oggi non vi è un conforme atteggiamento di guida da parte dei conducenti ed una omogenea percezione delle regole da rispettare durante la conduzione dei veicoli.

Le strade individuate sono quindi: via Piangipane a Piangipane, via Bendazza a Sant’Antonio, via Cavedone a Sant’Alberto, via Faentina a San Michele, via Reale a Camerlona, due punti di via Reale a Mezzano, via Santerno Ammonite a Santerno, via Roncalceci a Pilastro, via Roncalceci a Filetto, via Garzanti a San Pietro in Trento, due punti di via Babini a Ghibullo, via Turci a Castiglione, via Zattoni a Castiglione, via Dismano in adiacenza a piazza del Vino a San Zaccaria, via del Sale a San Zaccaria, via Mensa intersezione via S. Martino a Mensa, via Fiume Montone abbandonato a Borgo Montone, due punti di via Villanova a Villanova di Ravenna, via Cinquantasei Martiri a Ponte Nuovo, via Romea Sud a Ponte Nuovo, via Sant’Alberto zona Conad a Sant’Alberto, Ca Bosco.

La realizzazione dell’intervento, del valore di 60mila euro, è prevista per i prossimi mesi.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui