Era ampiamente pronosticabile: ora è ufficiale. L’adunata nazionale degli alpini non si terrà neppure nella prossima primavera. “Il Consiglio Direttivo Nazionale nella seduta di ieri ha deciso di spostare a settembre l’Adunata nazionale di Rimini, prevista a maggio di quest’anno, riservandosi di definire la data precisa della manifestazione”, si legge infatti sulla pagina web del associazione. “La decisione è la conseguenza all’evoluzione non positiva della pandemia e delle relative restrizioni adottate dal Governo, nonché della proroga dello stato di emergenza fino a fine aprile. Nella stessa seduta il Consiglio ha deciso anche di fissare una nuova data per l’Assemblea nazionale dei delegati che si terrà il 30 maggio, mentre i termini per le assemblee sezionali vengono prolungati al 15 giugno in modo da agevolarne le possibilità di svolgimento”.

Argomenti:

adunata

alpini

rimini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *