Allarme per le cavallette nella campagna di Cesena

Non era mai capitato prima d’ora a Cesena tanto che i residenti delle zone colpite manifestano particolare apprensione per un fenomeno di biblica memoria. Dalla via comunale Casalbono, all’altezza del civico 2520, fino a Case Venzi, in questi giorni si registra una vera e propria pioggia di cavallette che sciamano tra i campi di erba medica, attaccando le abitazioni e riversandosi sulla strada.

Stando a un primo riscontro del servizio Fitosanitario regionale, le cavallette si spostano da un campo all’altro nutrendosi degli apparati fogliari delle coltivazioni e le segnalazioni raccolte dagli Uffici comunali interessano la zona che si estende da Casalbono a Case Venzi. Nell’immediato l’Amministrazione comunale ha coinvolto il Servizio Fitosanitario della Regione Emilia-Romagna, competente per tale problematica, che informa come contro gli esemplari adulti i rimedi siano praticamente nulli e che dunque è necessario intervenire in periodo autunnale mediante l’opera di aratura dei campi al fine di distruggere le uova deposte.

La causa è sicuramente dovuta all’ondata di caldo e al periodo siccitoso che creano il loro habitat ideale. Considerata la facilità con cui si riproducono, le popolazioni di questi insetti sono generalmente tenute sotto controllo per evitare che possano arrecare danno agli insediamenti umani. Il Servizio Fitosanitario Emilia-Romagna – sede provinciale – coinvolgerà gli ispettori della sede centrale di Bologna per affrontare in maniera ottimale la situazione e attuare eventuali proposte di intervento.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui