Allarme per alunni delle medie che attraversano binari a Savignano

In consiglio comunale il problema dell’attraversamento dei binari. Da tempo sono segnalati attraversamenti dei binari da parte di studenti che arrivano dal lato mare, mentre devono recarsi alla scuola che si trova a monte, tra la stazione e la via Emilia. Piuttosto che affrontare il sottopasso in sicurezza per una parte dei giovani viene naturale attraversare i binari, risparmiando una manciata di secondi, ma correndo grossi rischi. Nei consigli di classe di ottobre scorso della scuola media “Giulio Cesare” è stato riportato il problema.

«L’accesso ai binari della stazione ferroviaria da via Torino del quartiere Valle Ferrovia è una criticità – ha esposto il consigliere Mauro Frisoni del M5s – L’accesso pedonale da via Torino alla stazione ferroviaria, realizzato nel 2015, è utilizzato da studenti e pendolari, che si recano ai binari di partenza dei treni e dagli alunni della scuola media Giulio Cesare, che invece usufruiscono di questo passaggio per raggiungere rapidamente la propria scuola. Si assiste purtroppo al pericoloso attraversamento dei binari in concomitanza di treni affollati da studenti, proprio negli orari in cui transitano “Freccia rossa” e “Freccia argento”».

«Siamo a conoscenza di queste pericolose pratiche – ha replicato l’assessora Natascia Bertozzi – già in data 3 dicembre 2020 abbiamo scritto alla questura di Forlì-Cesena e alla polizia ferroviaria segnalando queste pericolose condotte. E in data 14 dicembre 2020 la polizia di Stato, ha inoltrato la nostra segnalazione alla sezione di polizia ferroviaria di Rimini, al Compartimento Polfer Emilia Romagna e al Commissariato della polizia di Stato di Cesena, e per conoscenza alla stazione carabinieri di Savignano. Lo scorso 9 novembre il comandante della polizia locale dell’Unione ha di nuovo fatto la segnalazione alla polizia ferroviaria di Rimini. Per quanto riguarda la messa in sicurezza dell’ingresso alla stazione ferroviaria da via Torino, va detto che a pochi metri dall’accesso è presente l’imbocco del sottopasso. È presente anche un ascensore per i portatori di handicap. In varie occasioni anche la pattuglia della polizia locale ha effettuato controlli alla stazione».

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui