L’allarme dell’Enpa: sempre più cani di taglia grande abbandonati

L'allarme dell'Enpa: sempre più cani di taglia grande abbandonati

Cresce il numero di cani di taglia grande, soprattutto Pitbull abbandonati. Lo rivela l’Enpa di Ravenna che denuncia un fenomeno in aumento: <Anche nel territorio ravennate – scrive l’Enpa – da circa un anno si è acuita la moda insensata di adottare dei cani di taglia grande, senza rendersi conto minimamente delle caratteristiche e delle necessità che questi comportano. Fatta questa premessa, vogliamo evidenziare che presso il canile comunale di Ravenna, in questi ultimi mesi si è avuta un’impennata circa gli ingressi di cani problematici.  Relativamente a tali soggetti si deve evidenziare che i pitbull sono quelli in prevalenza. A monte di quanto sopra – continua l’Enpa – dobbiamo denunciare la sconsideratezza da parte di talune persone nella scelta della tipologia di cane. Facciamo presente che uno degli aspetti spinosi relativi alla gestione di questi cani sta nel fatto che proprio per la tipologia caratteriale non possono condividere il box con altri soggetti. Ne consegue che si hanno delle difficoltà logistiche di rilevante importanza ovvero si esaurisce ben presto la possibilità di accogliere altri animali all’interno della struttura>.

Secondo Enpa il risultato di questa “moda” sarebbe purtroppo drammatico: circa il 30% delle presenze nel canile comunale di Ravenna è costituito da soggetti “non adottabili” e quindi condannati a trascorrere la loro vita restante incarcerati in un box.

Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *