Salgono da 17 a 24 i casi di positività nella Cra Boari di Alfonsine. Lo dice il sindaco Riccardo Graziani che è in contatto con l’Ausl Romagna: «Stanno costantemente venendo ripetuti i tamponi sugli ospiti negativi: sotto il profilo medico, mi viene segnalato che è assai probabile che nei prossimi giorni seguiteranno ad emergere ulteriori casi positivi». Pur avendo gli ospiti sintomatologie lievi, «il numero dei positivi all’interno della Cra Boari è asceso a ventiquattro, di cui due attualmente presso l’ospedale di Lugo a scopo precauzionale, anche alla luce delle patologie pregresse. Un altro ospite, attualmente negativo ai tamponi, è comunque sotto osservazione, sempre all’ospedale di Lugo. La Ausl ha messo a disposizione due ulteriori infermieri esperti che affiancheranno il personale presente». Ieri sera altri anziani sono stati portati all’ospedale di Lugo dalle ambulanze.
Intanto in farmacia sono partiti i test sierologici per studenti, docenti e parenti. I test sono gratuiti e già da alcuni giorni le richieste sono numerosissime. Sono in tanti che vogliono approfittare dell’occasione per sapere se sono stati a contatto dal virus.

Argomenti:

alfonsine

anziani

boari

covid

ospedale

trasferiti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *