Alfero, pericolo di crollo: lavori di consolidamento al cippo degli Alpini

Cantiere aperto per il consolidamento della parete rocciosa presso il Cippo degli alpini che si trova ad Alfero di Verghereto.

Dopo la segnalazione del Comune, seguita da un sopralluogo del Servizio di Forlì-Cesena dell’Agenzia regionale per la sicurezza territoriale e la protezione civile, è stato infatti riscontrato un pericolo di crollo nei pressi del monumento celebrativo diventato negli anni meta di turisti ed escursionisti.

Sono state subito attivate le procedure di somma urgenza e  grazie a un finanziamento regionale di 80mila euro sono stati immediatamente avviati i lavori di rinforzo del versante per mettere in sicurezza l’area a protezione dell’abitato che si trova subito sotto.

Nei giorni scorsi hanno così preso il via gli interventi di perforazione delle pareti per la realizzazione degli ancoraggi e l’installazione di reti metalliche per imbrigliare i massi pericolanti.
La conclusione dei lavori, affidati a una ditta specializzata sotto la direzione dei tecnici geologi dell’Agenzia regionale, è prevista entro dicembre.

Il “Cippo degli Alpini”

Realizzato dal gruppo Alpini Alta Valle del Savio, il cippo è stato inaugurato il 19 giugno 1983. Le due ampie lastre triangolari di pietra richiamano la penna nera e il loro cappello. Poco distante, su una lastra d’arenaria, è incisa la “Preghiera dell’alpino”. Il cippo, con una grande terrazza panoramica, è posizionato a 1200 metri di altitudine poco sotto il Poggio delle Corsicchie sul versante del Monte Comero che declina verso Alfero, da cui domina l’abitato.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui