Aletica, Giada Donati: un record tira l’altro

Francesco Conti e Giada Donati. Sono stati loro i protagonisti dello scorso week-end dell’atletica leggera che, fra gare indoor e all’aperto per marcia e lanci, ha visto un programma intenso.

L’imolese ha vinto la serie B degli 800 a Metz, nella tappa Silver del World Indoor Tour, con il tempo di 1’48”23. Davanti dall’inizio alla fine l’allievo di Vittorio Ercolani ha esibito una forma ottimale e a questo punto andrà all’assalto del pass per i Mondiali indoor di Belgrado (18-20 marzo) negli 800 agli Assoluti di Ancona (domenica 27). Il minimo è fissato a 1’46”70, i posti per la rassegna iridata sono due e i grandi rivali sono Simone Barontini (compagno di allenamenti negli stage alle Canarie e Siracusa) e Catalin Tecuceanu.

A Padova, invece, Giada Donati (Libertas Forlì) ha fatto segnare il nuovo primato regionale indoor Allieve dei 1500 in 4’42”64, chiudendo ottava una serie molto veloce, con le portacolori dell’Esercito, Giulia Aprile e Joyce Mattagliano a dominare (4’11”65 e 4’14”68).

La figlia d’arte ha battuto il crono di Chiara Rubbiani, un 4’47”3 che resisteva dal 3 febbraio ‘79. Per la forlivese è il secondo record regionale indoor di categoria, dopo quello degli 800 stabilito ad Ancona il 16 gennaio in 2’12”84 (il vecchio di Margherita Gargioni risaliva al 1980).

Regionali a Parma

A Parma, ai Regionali indoor, argento nell’alto di Mattia Ferri (Atletica 85 Faenza) con 1.95, battuto solo da Eugenio Meloni dei Carabinieri (2.15). Argento pure per Federico Ferrucci (Imola Sacmi Avis) nell’asta a 3.91 e per Lucia Andreani (Atletica 75 Cattolica) e Debora Beltramini (Endas Cesenatico) nell’alto a 1.55. Vince nel lungo Stefania Di Cuonzo (Atletica Lugo) con 5.66, mentre sui 400 chiude 2° lo Junior della Gpa San Marino Probo Benvenuti in 53”55. Stesso piazzamento sui 1500 per Enrico Ricci (Atletica Ravenna), grazie al crono di 4’22”48.

Nelle gare non valide per i Regionali, terzo posto nel peso del ravennate Gabriele Natali (Virtus Bologna) nel peso con 15.60 (vince il Carabiniere Del Gatto a 18.59) e vittoria della 4×1 giro della Montanari Gruzza (1’22”09) dove erano impegnati anche i romagnoli Riccardo Busetto e Michael Barbiani.

Multiple a Padova

L’impianto veneto ha ospitato i campionati regionali di prove multiple indoor, con il successo nel pentathlon femminile Juniores della faentina Aurora Bacchini, capace di totalizzare 2.974 punti (9”81 nei 60 ostacoli, 1.53 nell’alto, 9.39 nel peso, 4.84 nel lungo e 2’40”67 sugli 800), precedendo pure la lughese Guia Fattorini (terza a quota 2.632). I suoi risultati sono stati 9’’75 nei 60 ostacoli, 1.41 nell’alto, 8.23 nel peso, 4.57 nel lungo e 2’47’’47 sugli 800. Fra le Allieve medaglia d’argento a Giulia Senni dell’Endas Cesena, che fa 9”38 sui 60 ostacoli, 1.50 nell’alto, 8.78 nel peso, 4.89 nel lungo e 2’55”21 sugli 800. Al maschile, sempre fra gli Allievi, bel bronzo di Francesco Blasi della Libertas Atletica Forlì con 2.687 punti.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui