Aiuti alle famiglie bisognose di Gatteo e Gambettola

Dalla pasta al Grana Padano, dall’olio extra vergine di oliva ai biscotti, dalla salsa di pomodoro allo zucchero e molto altro ancora. Sono oltre 200 i chili di prodotti agroalimentari Made in Italy che Coldiretti ha consegnato alle famiglie in difficoltà a causa dell’impatto della pandemia Covid residenti nei Comuni di Gatteo e Gambettola.

Le consegne, avvenute nell’ambito dell’operazione solidale che da mesi coinvolge gli agricoltori Coldiretti su tutto il territorio nazionale, sono un segno tangibile dell’attenzione che l’intera filiera agroalimentare italiana sta rivolgendo alle fasce più deboli della popolazione colpita dalle difficoltà economiche.

“Questa operazione – commenta il Direttore di Coldiretti Forlì-Cesena Giulio Federici – vuole essere un segnale di speranza per il Paese e per tutti coloro che in questi mesi hanno pagato più di altri le conseguenze economiche e sociali dell’emergenza Covid. Le nostre imprese, nonostante le difficoltà, non hanno smesso di produrre cibo, garantendo così l’approvvigionamento alimentare ai cittadini”.

I primi 100 kg sono stati recapitati nei giorni scorsi a Gatteo dal consigliere Coldiretti Angelo Bocchini: “Ringraziamo il sindaco Gianluca Vincenzi e la giunta per averci coadiuvato nella distribuzione e supportato nell’individuazione delle famiglie più bisognose – afferma – ora proseguiremo con le consegne con l’obiettivo di raggiungere il più direttamente possibile le persone in stato di disagio”. Sempre nei giorni scorsi il personale Coldiretti, guidato dal consigliere Roberto Moretti, ha provveduto a consegnare altrettanti pacchi solidali al Comune di Gambettola, alla presenza della sindaca Maria Letizia Bisacchi. “Ora, grazie alla mediazione dei Servizi sociali, i pacchi raggiungeranno, in maniera silenziosa e discreta, tante famiglie che versano in stato di necessità. Spesso si tratta di persone che fino a prima della pandemia non avevano problemi economici ma che con il diffondersi del virus e l’aumento della crisi si sono trovati in gravi difficoltà.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui