Affetti collaterali: una serata molto rivelatrice

Mi sono lasciata dopo anni di fidanzamento, non ho voglia di avere gente intorno e sto ancora “leccandomi le ferite”. Però ho conosciuto un ragazzo che mi ha corteggiata per mesi, con insistenza, e alla fine (anche per dare retta alle mie amiche) ho provato a uscire con lui. Ho proposto un aperitivo, ma lui ha rilanciato con una cena. Mi sono detta perché no, la sua perseveranza va premiata.

Siamo andati in pizzeria, un posto normalissimo a due passi da casa mia. Quando è arrivato il conto si è messo a fare i conti con la calcolatrice del cellulare per dividere esattamente a metà. Non ha fatto nemmeno la finta pantomima di dire “pago io”, che si fa sempre, e posso anche capire (siamo per la parità va bene), ma dopo aver calcolato la metà, mentre mettevo mano alla borsetta, ha commentato che però io avevo preso pure il caffè, ma potevamo fare egualmente a metà. Credo volesse dimostrarmi che era generoso. L’ho guardato in faccia per verificare se scherzava, ma era serissimo.

E per fortuna che ci teneva tanto a uscire con me… ora mi messaggia dicendo che è stata una bella serata e che dobbiamo rivederci. Io sono stata in coppia talmente tanto tempo che mi sta venendo il dubbio che là fuori siano tutti così. Devo uscirci di nuovo?

Alba

Catia Donini

Ma per l’amor del cielo, non solo non deve uscirci mai più, ma io suggerirei di bloccarlo pure su whatsapp e su qualsiasi mezzo di comunicazione!

Non è tanto per il conto “alla romana”, pagare a metà va benissimo e impegna meno che farsi offrire una cena (“ha sborsato un tot di soldi, si aspetta qualcosa in cambio”, anche se da quel che ho capito non so cosa potesse aspettarsi il suo corteggiatore in cambio di una prosciutto e funghi con doppio pomodoro): il fatto è che Lei è incappata in un Furio.

Ricorda il film con Verdone in cui un pedantissimo uomo spingeva alla disperazione la povera moglie? Ecco, non sia una Magda. Le Magde finiscono sempre male. Uno che alla prima uscita fa i conti con la calcolatrice deve avere saltato tutte le elementari a piedi pari per non riuscire a fare uno straccio di divisione, o avere tendenze un filo compulsive. O, malauguratamente, entrambe le cose.

A parte spedire le amiche a cena con lui (così evitano per il futuro di impicciarsi degli affari suoi), Lei potrebbe, prima di chiudere a tripla mandata ogni interazione, chiedere al magnanimo pretendente il suo IBAN per versargli l’euroe20 del caffè. Ma se è un Furio (e lo è!) la prenderebbe sul serio, per cui lasci perdere, e si dia alla pazza gioia con quei soldi (anche un gratta e vinci, si fidi, è meglio di un Furio).

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui