Affetti collaterali, la posta del Cuore . “Voglio essere felice”

Affetti collaterali, la posta del Cuore . "Voglio essere felice"

Leggo sempre questa posta del cuore, ma secondo me si tende a dare troppa importanza a delle cose che un senso non ce l’hanno. Ad esempio io sono stato sposato molti anni, poi mi sono innamorato di un’altra persona. Cosa avrei dovuto fare? Restare con mia moglie dopo 20 anni senza amarla più? Anche io voglio essere felice.
Andrea

Catia Donini

Guardi, è difficile trovare qualcuno che non voglia essere felice. Lo vorrà essere lei, la sua nuova fidanzata e pure sua moglie. C’è un momento, indubbiamente, in cui uno in questo triangolo ci rimette. Non so quale sia la soluzione ovviamente, ma c’è da dire che Lei nemmeno la chiede. Però sul “dare troppa importanza a cose che un senso non ce l’hanno”, mi viene un po’ di sconforto, e spero di aver capito male (perché se un matrimonio che finisce dopo 20 anni è qualcosa senza senso che, pufff, capita, non siamo messi mica bene eh).

Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *