Aeroporto Forlì, nuovo hangar, Albatechnics riparerà velivoli

Nuovo servizio all’aeroporto Ridolfi di Forlì. Questa mattina è stato infatti inaugurato il nuovo hangar a fianco dell’area arrivi, dove sorgerà il nuovo centro di manutenzione aeromobili della Albatechnics, azienda italiana indipendente di manutenzione, che lo utilizzerà come sua sede operativa. La struttura sarà la base della società per la manutenzione degli aerei di linea e per quella in hangar dove si effettuano interventi più mirati alle strutture degli aeromobili. La società in Italia opera già a Venezia, Bari e Trapani. Per il presidente di Fa, la società che gestisce lo scalo di via Seganti, Giuseppe Silvestrini, la collaborazione con Albatechnics rappresenta “un ulteriore passo avanti per far crescere il nostro aeroporto e il Polo tecnologico Aeronautico”, per “farlo diventare tra i migliori d’Italia e d’Europa”. L’hangar, gli fa eco l’accountable manager di Albatechnics Alessandro Fagotto, dovrebbe essere operativo tra maggio e giugno, per “un nuovo e stimolante progetto. Tempo fa, ho lanciato la sfida al presidente e lui l’ha accettata. Così ci siamo adeguati per realizzarla. Oltre a essere una opportunità per sviluppare il nostro business, speriamo di creare nuove possibilità di impiego”. Soddisfatto anche il sindaco di Forlì Gian Luca Zattini, presente al taglio del nastro: “Ancora una volta i nostri imprenditori hanno mostrato grande forza e determinazione, continuando a portare avanti i loro progetti in un momento difficile come quello che stiamo vivendo”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui