Aeroporto Bologna Marconi, il più sostenibile d’Italia

L’aeroporto Marconi di Bologna è l’aeroporto italiano che più punta alla green economy. L’azienda bolognese è stata presa in analisi da uno studio dell’Istituto Tedesco Qualità e Finanza e pubblicato su Repubblica. La commissione tedesca ha analizzato 2.000 imprese impiegate in diversi settori per poi stilare una classifica delle 200 aziende più virtuose nel campo della sostenibilità.

Questa classifica è stata elaborata a partire dai dati raccolti attraverso il social listening di social media, siti, blog e portali news, unendoli successivamente ad un’analisi del sentiment espresso dagli utenti.

Alle imprese che sono riuscite a superare il punteggio di 60 su 100, viene dato il certificato di Green Stars 2021, che premia le aziende che si sono maggiormente impegnate attraverso piani di sviluppo sostenibile a ridurre o minimizzare l’impatto della propria attività sull’ambiente.

L’aeroporto Marconi di Bologna, nel settore “Aeroporti e Servizi Aeroportuali”, ha ottenuto il massimo punteggio superando tutti gli altri aeroporti italiani e classificandosi come il primo aeroporto italiano per innovazione, tecnologia, sostenibilità ecologica e sociale e green economy.

Come è riuscito l’aeroporto Marconi a ottenere un punteggio così alto?

Le ragioni che hanno portato al successo l’aeroporto di Bologna sono dovute all’impegno preso dall’azienda nel campo della green economy. La società bolognese, nel corso del 2020, è riuscita a compensare al 50% delle emissioni di gas attuando un piano di mobilità sostenibile per tutti gli operatori che lavorano all’aeroporto: il 100% dell’energia elettrica deriva da fonti rinnovabili.

Sempre nel corso del 2020, l’aeroporto Marconi ha sovvenzionato l’area della Golena di San Vitale e l’area della Golena del Lippo per un progetto di tutela della biodiversità e ha stanziato un investimento di 33 milioni di euro, volto alla manutenzione delle infrastrutture e allo sviluppo di servizi innovativi rivolti principalmente alla digital transformation.

Grazie a questi investimenti sociali e ambientali, l’aeroporto Marconi di Bologna è riuscito a generare opportunità di scambi commerciali e ricchezza sul territorio, arrivando persino ad eliminare quasi del tutto il divario retributivo di genere. Tutto ciò mantenendo un alto livello di cura e attenzione nei confronti dei propri passeggeri.

Le opzioni di parcheggio dell’aeroporto Marconi di Bologna

Diverse sono le opzioni dei parcheggi aeroporto Bologna Marconi adatte a tutte le esigenze dei passeggeri per lasciare la propria vettura, prenotabili in anticipo, ad eccezione del parcheggio Express. Il loro sviluppo continuo contribuisce alla riduzione dell’inquinamento da auto, grazie anche ai servizi navetta interni che trasportano più passeggeri per volta. Oltre ai servizi privati al coperto, l’aeroporto dispone dei parcheggi ufficiali:

·       Parcheggi a sosta breve: sono parcheggi che consentono una sosta per un tempo massimo di 6 ore. Sono presenti diverse opzioni per i parcheggi a sosta breve dell’aeroporto, come Express Premium ed Express, che si differenziano per la distanza dal terminal e per la copertura o meno. Per alcuni parcheggi è presente un servizio di valet.

·       Area Kiss&Fly: sono presenti due aree Kiss&Fly all’interno dell’aeroporto Marconi di Bologna, una vicino alla zona arrivi e una al secondo piano, vicino all’area partenza. Questa modalità di parcheggio consente una sosta gratuita di 10 minuti.

·       Parcheggio a lunga sosta: all’interno dell’aeroporto sono presenti tre zone dedicate al parcheggio a lunga sosta e si differenziano fra loro per la distanza fra il posteggio dell’auto e il terminal. Per il parcheggio più lontano, distante un chilometro dal terminal, è stato predisposto un servizio di navetta attivo 24 ore su 24.

Servizi del terminal dell’aeroporto Marconi

Il terminal dell’aeroporto Marconi di Bologna è strutturato su due piani: al piano terra si trova l’area arrivi e la zona per il check-in, mentre al secondo vengono effettuati i controlli di sicurezza prima di procedere all’imbarco attraverso i gate, che sono presenti in questo piano.

Oltre ai servizi di base offerti da tutti gli aeroporti, il Marconi aggiunge anche dei servizi supplementari:

·       Wi-Fi: dall’interno del terminal si potrà accedere al servizio gratuito di Wi-Fi dell’aeroporto. È sufficiente compilare il modulo per usufruire del servizio per 6 ore in maniera gratuita.

·       Deposito bagagli: sempre al primo piano del terminal è situato anche il servizio di deposito bagagli, aperto tutti i giorni 24 ore su 24. Qui è possibile depositare il proprio bagaglio per 6€ al giorno.

·       Fast Track: questo servizio riguarda la rapidità dei controlli aeroportuali ai quali si può accedere attraverso un sistema a tornelli mostrando il codice a barre sullo scanner. Esiste anche una corsia preferenziale per famiglie, la Family Fast Track, per quelle famiglie che viaggiano con bambini fino ai 6 anni.

·       Servizi Vip: i servizi Vip dell’aeroporto Marconi di Bologna offrono ai passeggeri numerose agevolazioni. Con YouFirst è possibile avere delle corsie riservate per l’imbarco dei passeggeri con procedure esclusive.

·       Ufficio per le informazioni turistiche: situato nella zona arrivi dell’aeroporto, è aperto 7 giorni su 7, dalle 5 del mattino a mezzanotte, e informa i passeggeri che lo richiedono di tutti gli eventi nella regione e indica gli hotel e le strutture del pernottamento.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui