Aeroporti, Corsini: “La Regione non fa differenze”, 12 milioni per Rimini

BOLOGNA. “Nessuna guerra dei cieli” e “nessuna differenza nel sostenere concretamente il rilancio dei quattro scali regionali”. L’assessore regionale ai Trasporti, Andrea Corsini, replica all’interrogazione presentata dalla consigliera regionale del Partito democratico Nadia Rossi in tema di aeroporti (dopo le recenti pllemiche fra Rimini e Forlì), spiegando che Viale Aldo Moro ha messo in pista “un disegno coordinato, con progetti e investimenti concreti, per l’intero sistema aeroportuale”. In particolare, per il Fellini di Rimini è previsto lo stanziamento immediato di tre milioni di euro per il rinnovo e lo sviluppo dell’infrastruttura nel biennio 2021-2022. A queste risorse si aggiunge un ulteriore stanziamento di nove milioni di euro del Fondo per lo sviluppo e la coesione. Per la ripartenza in corso del turismo, prosegue l’assessore, è “fondamentale che i nostri scali possano lasciarsi alle spalle le tante difficoltà di questo lungo periodo, per tornare a svolgere una funzione determinante per la ripresa economica del post pandemia”. L’interesse della Regione, conclude, è quindi quello di “investire e creare le condizioni affinché sia così, sostenendo piani industriali di investimento e facendo in modo che i nostri scali diventino sempre più attrattivi per il turismo e gli altri settori economico-imprenditoriali”. 

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui