Adunata degli alpini di Rimini: Mogol dirige le trentatré fanfare VIDEO

L’hanno presentato come un evento unico, il concerto delle trentatré Fanfare degli Alpini, in onore dei 150 anni della fondazione del Corpo. Ma migliaia di persone ammassate nel piazzale dello stadio di Rimini nessuno le avrebbe immaginate e solo l’apertura in extremis della tribuna tenuta libera ha portato un po’ di calma, anche se non tutti alla fine sono riusciti a entrare.

La unicità del concerto di oggi pomeriggio al “Romeo Neri” è legata al fatto che per la prima volta tutte le 33 Fanfare degli Alpini hanno suonato tutte assieme sullo stesso palcoscenico. E poi la bacchetta del direttore d’orchestra affidata a Mogol (video di Diego Gasperoni).

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui