Adunata Alpini Rimini 2020: si scaldano i borghi

RIMIIN. I borghi si scaldano in attesa dell’adunata nazionale delle Penne nere. Con il progetto di Crisalide, associazione di donne operate di tumore al seno, i borghi storici di Rimini prendono vita con le visite guidate di Elisa Fabbri e il pranzo nelle osterie e nei ristoranti più tipici. Gli striscioni di stoffa e fiocchi di lana realizzati dalle donne di Crisalide affissi all’ingresso di ciascun borgo rappresenteranno, insieme alla grande di bandiera di lana che sfilerà per le vie del centro, la riconoscenza della città per l’operato degli Alpini.

Organizzata in collaborazione con il Comitato esercenti borgo San Giovanni, la Società de Borg, il Nuovo comitato del quartiere di Borgo marina, Crisalide propone una rassegna di eventi alla scoperta del passato e del presente di alcune delle zone più significative della città. Il primo appuntamento è per questa domenica, alle 10, alla chiesa di San Giovanni Battista del borgo San Giovanni. Dopo la visita guidata ad opera di Elisa Fabbri, che entrerà nel merito della storia del borgo, raccontando le vite e le leggende delle persone che vi hanno abitato, si pranzerà alle 12.30 al ristorante Tiresia, con menù di carne a 25 euro a persona. Si prosegue con l’incontro di domenica primo marzo al borgo San Giuliano, quando il punto di ritrovo sarà il ponte di Tiberio alle 10, dove partirà il tour della zona con la conduzione di Elisa Fabbri. Alle 12.30 è in programma il pranzo al ristorante La Marianna dove è previsto il menù completo di pesce a 25 euro. Domenica 29 marzo è la volta invece del borgo Sant’Andrea, con punto di ritrovo alle 10 alla porta Montanara, per poi pranzare alle 12.30 alla trattoria Gambon. Anche qui, menù di carne al prezzo fisso di 25 euro. L’ultimo appuntamento è quello di domenica 19 aprile a borgo Marina, dove ci si ritroverà alle 16.30 in piazza Ferrari, per poi cenare alle 19 al ristorante L’Artov, con menù completo a 15 euro.

E’ possibile partecipare alle visite guidate senza prendere parte ai pranzi o alla cena, per un costo di 5 euro, prenotando fino al pomeriggio del sabato precedente al numero 327 3228746. Partecipazione gratuita al tour per i bambini fino a 10 anni.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui