Addio a Eolo Cottignoli, in lutto il mondo del calcio ravennate

Mondo dello sport in lutto per la scomparsa di Eolo Cottignoli (nella foto), direttore sportivo del Cral Mattei Calcio e allenatore federale. Cottignoli si è spento oggi pomeriggio (venerdì 10 aprile) dopo una lunga malattia, lo scorso gennaio aveva compiuto 66 anni. A Ravenna Cottignoli era molto noto per il suo impegno nel calcio dilettantistico, dove aveva cresciuto diverse generazioni di calciatori che ancora oggi a distanza di anni lo ricordano con affetto per le sue doti umane.

« E’ stato una figura di riferimento per decenni dell’attività promozionale e giovanile della nostra città – ha dichiarato il Raoul Minzoni presidente del Crem Calcio Enrico Mattei –  Lui era un punto di riferimento per me e per tutta la nostra Società. Il Campo del Mattei del Villaggio Anic rimarrà per sempre la casa di Eolo Cottignoli: allenatore, dirigente, maestro, educatore, motivatore. Ci sarebbe piaciuto salutarlo come si saluta un grande personaggio – ha concluso Minzoni – ma le attuali circostanze non lo consentono. Ai suoi familiari e alla moglie Marina vanno le nostre condoglianze»

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui