Addio a Mariarosa Brunati, la signora della Danza di Ravenna

RAVENNA – Mondo della danza in lutto a Ravenna per la scomparsa della storica insegnante Mariarosa Brunati. Ottantasettenne, era ormai in pensione da anni, ma nella sua accademia di ballo aveva tirato su intere generazioni di giovani ballerine e ballerini di Ravenna che in queste ore la ricordano commossi e con una forte gratitudine.

In piedi, Mariarosa Brunati (foto tratta da Facebook, di Attilio Fontana)

Aveva fondato la compagnia di balletto “Città di Ravenna” e la sede storica della sua scuola era in via Salara. Sposata, ma senza figli, aveva dedicato la sua vita all’insegnamento. Da quella eccezionale fucina di talenti erano uscite poi ballerine che a loro volta erano diventate o artiste importanti in altre città o insegnanti di ballo. Famosi erano i suoi saggi per il rigore che li accompagnava e che rendeva l’ingresso e la frequenza nella sua accademia come un punto di partenza importante. Dotata di una sensibilità particolare, nonostante la grande severità sul palco, era però amatissima dalle sue alunne che continuavano spesso a sentirla anche dopo aver lasciato la danza. Tanti i messaggi di cordoglio di quelle bambine, oggi diventate donne che piangono non solo l’insegnante, ma anche l’esempio. I funerali si terranno mercoledì 9 dicembre a San Rocco alle 9.45. Le si potrà porgere l’ultimo saluto dalle 7.30 alle 18 anche domani, 8 dicembre, in camera mortuaria.

Mariarosa Brunati con un gruppo di allieve

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui