Acqua alta in Riviera: si “affogano” le spiagge senza barriere

Acqua alta in Riviera: si "affogano" le spiagge senza barriere

RIMINI. Il maltempo di questi giorni ha ingrossato il mare che si è riversato sulla spiaggia ed è fuoriuscito oltre le banchine del porto canale. Tra gli stabilimenti balneari che hanno visto le acque del mare sommergere la riva, fino a raggiungere il lungomare, ci sono il bagno 28 di Marina centro e la spiaggia del Grand Hotel (foto Sergio Giordano). Nel causare l’allagamento, però, sembra aver giocato un ruolo determinante l’assenza delle barriere a protezione degli stabilimenti balneari. I bagni in cui le protezioni sono state correttamente issate, infatti, non hanno subito alcun danno. Acqua alta, però, si è vista anche al porto (anche a Riccione), dove il livello dell’acqua ha superato gli argini del canale, riversandosi sulla passeggiata che affianca via Destra e Sinistra del porto tanto da rendere necessario lo spostamento delle imbarcazioni della scuola Vela della squadra agonistica del Club nautico dal pontile all’area a ridosso dell’ex cantiere Mulazzani.

Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *