Achille Lauro all’Eurovision: San Marino le ha cantate a tutti

Achille Lauro, superfavorito alla vigilia, ha vinto la prima edizione di “Una voce per San Marino” con “Stripper” e parteciperà come rappresentante della Repubblica del Titano all’Eurovision Song Contest, in programma dal 10 al 14 maggio a Torino. All’Esc incontrerà di nuovo, tra gli altri, il duo composto da Mahmood e Blanco, portacolori dell’Italia e vincitori con Brividi dell’ultimo festival di Sanremo, dove Lauro si è piazzato 14° con “Domenica”.

Lauro è stato scelto da una giuria guidata da Mogol nella serata finale al Teatro Nuovo di Dogana trasmessa da San Marino Rtv, tra gli organizzatori della manifestazione con Media Evolution e la Segreteria di Stato per il Turismo. Al secondo posto il dj Burak Yeter con Alessandro Coli (tra i big con More than you), terzo l’emergente Aaron Sibley dal Regno Unito (Pressure). Ospiti della finalissima Albano Carrisi e Mirko Casadei per un omaggio al padre Raoul.

«Io e le istituzioni sammarinesi non possiamo che registrare il grandissimo successo della prima edizione di Una voce per San Marino – commenta il segretario Federico Pedini Amanti –. Alla base del progetto c’era la volontà di creare un evento che avesse valore turistico e promozionale e che, contemporaneamente permettesse alla nostra Repubblica di trovare un degno rappresentante ad Eurovision Song Contest, un artista di livello espressione di un processo di selezione e vincitore di un Festival. Oggi, con la vittoria di Achille Lauro possiamo dirci soddisfatti anche da questo punto di vista. Il contest che ha preceduto la finalissima di questa sera ha portato a San Marino artisti emergenti da tutto il mondo, oggi, con i big e gli ospiti che abbiamo visto salire sul palco abbiamo ulteriormente alzato il livello del nostro evento. Non ci fermeremo qui. Da domani ci impegneremo a costruire il futuro di Una voce per San Marino, progetto nel quale siamo pronti a continuare ad investire e a credere. E l’anno prossimo saremo ancora più grandi. Grazie di cuore agli organizzatori, alla San Marino Rtv e a tutti coloro che hanno reso possibile questo successo. A Achille Lauro che ci rappresenterà a Eurovision Song Contest 2022 a Torino il più sentito in bocca al lupo, certo che saprà difendere al meglio i colori della Repubblica di San Marino». «Una Voce per San Marino è una sfida che San Marino Rtv ha accettato con grande entusiasmo. Sarà anche il mezzo che porterà la Repubblica di San Marino nelle case dei tantissimi europei che seguono con passione l’Eurovision. E da parte nostra un grande in bocca al lupo a tutti» ha detto Ludovico di Meo, direttore di San Marino Rtv mentre Vittorio Costa, Media Evolution, ha aggiunto: « Una stupenda esperienza lanciare un festival che da zero va all’Olimpo, era una cosa inimmaginabile».

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui