“AbbaJazzario” lunedì 17 a Forlimpopoli per Artusi Jazz

FORLIMPOPOLI. Una serata in musica per ricordare Roberto Visani. Lunedì 17 febbraio, alle 21 all’interno della Chiesa del Carmine in via Saffi 5, si terrà la terza tappa de “l’AbbaJazzario”, progetto proposto dall’associazione culturale “Dai de jazz” che si propone di avvicinare anche i neofiti a questo genere musicale spesso ritenuto, erroneamente, elitario. Un’iniziativa che sta riscuotendo un ottimo riscontro in termini di pubblico facendo registrare il tutto esaurito. Voce narrante della serata, denominata “Uomo invisibile: be bop & modern jazz” , sarà il curatore Francesco Giardinazzo, che coinvolgerà i partecipanti in un ascolto guidato per mostrare il profondo attaccamento con la storia sociale, politica e culturale degli Stati Uniti. La parte musicale sarà invece affidata ad un quintetto formato dalla cantante Rossella Cappadone, Emiliano Pintori alle tastiere, Stefano Bedetti al sax, Stefano Senni al contrabbasso e al forlimpopolese Marco Frattini alla batteria. La serata sarà dedicata alla memoria di Roberto Visani, grande appassionato di jazz. Considerato l’elevata affluenza registrata nei primi due appuntamenti, sarà aumentato il numero di posti a sedere. Per informazioni, 340 5395208 oppure visitare il sito www.artusijazzfestival.com.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui