A Savignano riparte il mercato ambulante ma in zone diverse

Riparte da oggi il mercato ambulante più grande dell’area Rubicone con tutti i banchi e le tipologie merceologiche.

Dopo un mese di sosta per le normative anti pandemia Covid-19, ieri è stato il mercato settimanale di Gatteo Mare il primo in zona a tornare alla normalità. Ma il tradizionale mercato ambulante del martedì a Savignano è numericamente il mercato più vasto e ritorna a vivacizzare il centro città. Tra l’altro in una veste del tutto inedita, causa i concomitanti lavori di riqualificazione in entrambe le principali piazze cittadine (Borghesi e Giovanni XXIII).

Nella piazzetta Faberi ci sarà il cuore del mercato di frutta e verdura, con altri banchi di frutta, verdura e fiori in piazza Montanari. I banchi di formaggi e gastronomia saranno in piazza Giovanni XXIII in parallelo all’ampio fabbricato laterale e nella via della stazione dei carabinieri con abbigliamento e altro. L’area mercatale comprende anche le vie Perticari, Vendemini e Battisti e piazzetta Oberdan. Il tutto prevede l’obbligo del distanziamento interpersonale, l’uso delle mascherine, mentre nei banchi distanziati i clienti saranno serviti uno per volta. Per controllare che non si creino assembramenti saranno all’opera, agli ingressi, i volontari dell’Auser, mentre la polizia locale effettuerà dei controlli durante tutto l’arco della mattinata.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui