A San Piero tempi ristretti per lavori in centro

Per il periodo delle festività natalizie la centralissima via Garibaldi sarà ancora normalmente aperta e fruibile.

I previsti lavori di riqualificazione difficilmente potranno cominciare prima della prossima primavera, periodo per il quale occorrerà rivedere un po’ il tema della viabilità nel centro storico, tenuto conto che l’inizio dei lavori per la via Garibaldi si andrà a sommare alle chiusure in corso per i lavori relativi alla scuola media.

Dopo l’approvazione del progetto esecutivo e del piano di finanziamento dell’intervento, avvenuti lo scorso 24 agosto, si passa alla gara di appalto, la cui procedura è stata ora affidata alla Stazione Unica Appaltante presso l’Unione dei Comuni Valle Savio. I tempi infatti cominciano a stringere visto che l’accordo di programma sottoscritto con la Regione Emilia-Romagna e che prevede un contributo regionale di 420.000 euro sui complessivi 600.000 di previsione di spesa indica nel 30 ottobre il termine per la pubblicazione del bando di gara e nel 31 dicembre 2021 il termine per l’aggiudicazione dell’appalto. Una volta conclusa la procedura d’appalto e arrivati alla consegna dei lavori alla ditta realizzatrice il termine per la ultimazione dei lavori viene indicato in 120 giorni naturali e consecutivi a partire dalla data di consegna. L’importo che sarà posto a base della gara sarà di 452.200,36 euro.

L’intervento di riqualificazione costituisce la fase 2 del primo stralcio dei lavori relativi alla riqualificazione del centro storico di San Piero, in continuità con i lavori della fase 1 che hanno riguardato la via Marconi. In particolare le azioni previste riguardano la sostituzione del manto stradale, oggi in conglomerato bituminoso nella zona carrabile e in mattonelle di cemento o tozzetti di porfido per quanto riguarda i percorsi pedonali. Inoltre si prevede il rifacimento degli impianti e dei sistemi di pubblica illuminazione, il rifacimento della fognatura bianca per lo smaltimento delle acque meteoriche, l’installazione di nuovi elementi di arredo urbano.


Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui