A Rimini 45 barriere di cemento contro il campeggio irregolare

Sono state posizionate questa mattina – con un intervento definitivo della Polizia Locale di Rimini e di alcune squadre di tecnici di Anthea – 45 barriere new jersey di cemento, in tre aree centrali del territorio del Comune. Le chiusure definitive sono state fatte in Via Voltolini; Via Macanno, in corrispondenza dell’ingresso posteriore del centro commerciale Le Befane; e in Via Macanno nell’area parcheggio di fronte al civico 124. Zone centrali e molto frequentate in questi giorni anche per gli importanti eventi sportivi che si stanno svolgendo nel 105 Stadium. Si tratta di una chiusura permanente, programmata in seguito ai tanti esposti e le segnalazioni per presenze non autorizzate giunte per telefono negli uffici della Polizia Locale e tramite la sala radio. Con la delimitazione di queste barriere, viene inibito il parcheggio e risolto definitivamente un problema, legato alla sicurezza e all’ordine pubblico e alle condizioni igienico sanitarie . Al momento del posizionamento dei dispositivi di sicurezza modulare in calcestruzzo, la zona risultava già libera grazie al presidio costante degli agenti della Polizia Locale che – dalle settimane precedenti, fino a questa mattina – hanno presenziato costantemente la zona, allontanando per diverse volte le presenze che tornavano ad occupare abusivamente l’area.  Interventi tempestivi per impedire attività di campeggio irregolare.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui