RAVENNA. Nei giorni scorsi La Cooperativa radiotaxi di Ravenna ha iniziato, in alcuni taxi dei suoi soci, l’installazione di pannelli di divisione in policarbonato tra il conducente e i sedili posteriori. Nello specifico il pannello è il “Driver guard”, la nuova paratia para-alito dedicata ai veicoli Taxi ed Ncc, realizzata dalla ditta Car Fibreglass per soddisfare i requisiti recentemente emanati dal Ministero dei Trasporti in materia di divisori interni ai veicoli per il contenimento del Covid-19. La paratia consente di migliorare le condizioni di sicurezza del conducente e dei passeggeri, fornendo una valida separazione all’altezza della testa di coloro che si trovano all’interno della vettura. A partire da maggio sarà una delle primissime versioni omologate come richiesto dal Ministero dei Trasporti a prescindere dalla deroga concessa per queste prime settimane di emergenza. È importante sottolineare la collaborazione tra Coop Radiotaxi e la Car Fibreglass che privilegia il rapporto tra imprese dello stesso territorio. 

Argomenti:

coronavirus

ravenna

sicurezza

taxi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *