A Marina di Ravenna cambia la Ztl. Il mercato via delle Nazioni

RAVENNA – Arrivano le aree pedonali, la ztl viene modificata e in vigore tutti i giorni dalle 18 alle 4. Il Comune ha modificato, fino al 30 settembre, la viabilità estiva di Marina di Ravenna con una delibera di giunta. Il tempo di cambiare la cartellonistica ed entrerà in vigore. In sostanza, tutta via delle Nazioni a partire dal Park Hotel e andando in direzione porto, il tratto su cui si sviluppa la movida di Marina di Ravenna, diventa pedonale. Un ulteriore giro di vite rispetto al passato.

La nuova Ztl

La nuova ztl (qui la cartina) sarà nel tratto di viale Zara tra viale Ciro Menotti e viale IV Novembre, nel tratto di viale Spalato tra viale IV Novembre e viale Mameli e nel tratto di viale Mameli tra viale Silvio Pellico e viale Spalato.

Le aree pedonali

Le aree pedonali saranno nei tratti di viale delle Nazioni tra viale Ciro Menotti e viale IV Novembre, tra viale IV Novembre e piazza Dora Markus e tra via Thaon De Revel e via Molo Dalmazia, nonché nei tratti iniziali di alcune delle strade perpendicolari allo stesso viale delle Nazioni. Qui la mappa esplicativa.

Le regole

Nella ztl, durante gli orari di validità della stessa, saranno consentite la sosta e la circolazione ai soli residenti e domiciliati e agli autorizzati. Negli orari in cui invece saranno in vigore le aree pedonali i residenti e i domiciliati in tali aree potranno sostare e circolare nei tratti più prossimi a viale delle Nazioni di via Petrani, viale Rismondo, via Don Giovanni Verità, via Callegati, via Volturno e viale Mameli (qui indicate).

La circolazione nelle aree pedonali sarà sempre consentita ai veicoli a servizio delle persone con disabilità, muniti di apposito contrassegno, al solo fine di raggiungere la propria residenza o domicilio; la sosta sarà ammessa esclusivamente nelle aree contraddistinte da apposita segnaletica. Ai veicoli destinati al trasporto merci sarà consentita la circolazione e la sosta dalle 4 alle 18.

Lo spostamento del mercato ambulante

La delibera votata oggi è anche propedeutica a un successivo atto, che prevederà lo spostamento del mercato del mercoledì e del sabato da viale Spalato in viale delle Nazioni, nel tratto da piazza Dora Markus a via Rismondo.

Le dichiarazioni del sindaco

“Così come è avvenuto per il centro storico – dichiara il sindaco Michele de Pascale – abbiamo preso questa decisione, coerentemente con quanto stabilito dal Piano urbano della mobilità sostenibile, da un lato proprio per una mobilità più sostenibile a favore di cittadini e turisti, dall’altro per favorire le attività dei titolari dei locali pubblici, che stanno affrontando la storica sfida di superare l’emergenza Coronavirus e che potranno chiedere ulteriori occupazioni di suolo pubblico e ampliare così l’offerta di posti all’aperto. Quello che già da alcuni giorni sta accadendo in centro storico ci conferma che tale opportunità renderà Marina di Ravenna ancora più bella e attrattiva, consentirà agli operatori economici di lavorare di più e a residenti e turisti di vivere la località in serenità e sicurezza”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui