Il teatro Comunale di Conselice riparte dopo la sospensione di marzo per l’emergenza Covid-19 col recupero degli ultimi due spettacoli della stagione teatrale rimasti in sospeso.

Venerdì 30 e sabato 31 ottobre dalle ore 21 va in scena “Deo ex macchina. Olivetti… un’occasione scippata” di e con Antonio Cornacchione, spettacolo diretto da Giampiero Solari, affermato regista teatrale, autore televisivo e regista televisivo italiano.

«Durante gli anni impiegatizi passati alla Olivetti ho sentito favoleggiare a lungo della sua Divisione Elettronica e dei giovanissimi ricercatori coordinati da Tchou. La voce più insistente era quella che li voleva tutti matti, una via di mezzo tra Archimede Pitagorico e Jim Morrison! Ho fatto le mie ricerche: sì, lo erano!».

Per conoscere ricercatori eroici che portarono l’elettronica italiana a competere nel mondo.

Venerdì 27 e sabato 28 novembre dalle 21 la nota imitatrice televisiva Emanuela Aureli si esibirà nel monologo comico “Ce la farò anche … stRavolta!!!” di cui è autrice assieme a Francesca Nunzio. L’accompagnamento è a cura del musicista Giandomenico Anellino. Lo spettacolo è la storia della sua carriera, con una serie di aneddoti buffi spesso legati alla sua fisicità. Aureli ci diverte e si diverte, con molta autoironia, a prendersi in giro intrecciando la sua vita privata, a partire dalla nascita, a quella del lavoro. Una ragazza piena di complessi che si esibisce con un chitarrista che sa trasformare le sue goffaggini in un punto di forza, tanto da conquistare il grande pubblico e gli addetti ai lavori, cosa notoriamente molto rara.

Il teatro Comunale di Conselice è in via Selice 127-129. Per informazioni si può chiamare dalle ore 15 alle ore 18 ai numeri 0542 665185 oppure al 333 5748015. Obbligatorio l’uso della mascherina.

Argomenti:

conselice

cornacchione

teatro comunale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *