A Cesenatico rilevatori automatici di green pass in Comune

Il Comune si dota di dispositivi per il controllo automatico dei green pass. Saranno collocati negli uffici dell’anagrafe e al comando della polizia locale. All’Urp, l’ufficio relazione col pubblico, c’è già.

La misura rientra nell’attività di contrasto del virus. Si è proceduto tramite affidamento diretto (considerata l’entità della spesa) alla ditta Securitaly di Cesenatico, alla quale è stata commissionata la fornitura di due dispositivi per il controllo del green pass.

Si provvede così all’introduzione di sistemi automatici di controllo al fine di monitorare i requisiti nei punti di maggiore accesso quali appunto Urp (nella sede centrale di via Moretti), servizi demografici (nella palazzina di via Saffi), presso la polizia locale (al comando di via Marconi).

Nel merito all’Ufficio relazioni con il pubblico, sempre da parte della Securitaly, è già stato installato da tempo un dispositivo tablet che permette la verifica del possesso della mascherina e del possesso del “certificato vaccinale”, di cui il report di controllo viene inviato a un sistema cloud consultabile mediante browser. Si è dunque valutata l’opportunità di installare la medesima tecnologia anche nelle altre due sedi indicate.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui