A Cesenatico le prime vaccinazioni alla casa di riposo

A Cesenatico è cominciata oggi la campagna vaccinale anti-Covid con le prime 50 dosi dell’azienda farmaceutica Pfizer, trasportate dentro un borsone blu e poi somministrate a infermieri, operatori e personale che lavora nella casa di riposo in via Magrini. Nei prossimi giorni, con le ultime procedure burocratiche in fase di completamento, toccherà agli anziani ospiti della struttura ricevere la prima somministrazione e poi, a distanza di tre settimane, il richiamo, come da protocollo. Intanto, l’Asl è al lavoro per cominciare al più presto la campagna vaccinale estesa all’intera popolazione di Cesenatico, sempre su base volontaria: appena saranno definiti, gli aspetti logistici e pratici verranno presentati ai citttadini. Il sindaco Matteo Gozzoli annuncia che aspetterà il proprio turno e poi si sottoporrà con convinzione al vaccino e fin da ora sottolinea che “farlo è utile non solo a noi stessi, ma anche un dovere verso la collettività”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui