A Cesena sciopero della polizia locale per il passaggio del Giro

L’assemblea dei lavoratori del corpo di polizia locale intercomunale di Cesena-Montiano tenutasi

in teleconferenza ha rinnovato lo stato di agitazione del personale e dichiarato lo sciopero per l’intera giornata lavorativa del 12 maggio prossimo, in coincidenza con il passaggio del Giro d’Italia nel territorio cesenate, per tornare a vedere riconosciuti i festivi lavorati in turno infrasettimanale.

La vertenza è partita a inizio giugno 2020 a seguito della decisione unilaterale dell’Amministrazione del Comune di Cesena di non riconoscere più tale giornata in contrasto con quanto applicato dalla quasi totalità delle Amministrazioni nella nostra Regione e nel panorama italiano. «Tutto questo – scrivono i sindacati di categoria – creando un’ingiusta disparità di trattamento tra personale turnista e non turnista e tra i lavoratori della polizia locale e le altre forze dell’ordine. Ricordiamo che fino a fine maggio 2020 il giorno festivo infrasettimanale lavorato veniva dall’operatore recuperato oppure pagato in straordinario. Lascia ulteriormente sgomenti che

questa ingiusta decisione sia stata preso nel bel mezzo di una delle crisi sanitarie più importanti mai vissute in cui i lavoratori di polizia locale sono stati e saranno in prima linea, con indiscutibile esposizione al rischio. A tutto ciò si sono aggiunte gravi carenze sul piano del benessere organizzativo. Pertanto le organizzazioni sindacali e i lavoratori non hanno altra scelta che continuare la propria battaglia».

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui