«Sono iniziati i lavori per il nuovo “Giardino del cuore” che amplierà l’area verde della Scuola dell’Infanzia e della Scuola Primaria del Sacro Cuore per permettere un incremento delle attività outdoor».

Così la scuola sul profilo Facebook della fondazione per ringraziare ufficialmente tutti coloro che hanno economicamente voluto aiutare a costruire l’ampliamento del giardino scolastico.

La fondazione aveva lanciato un crowdfunding ambizioso: “tutto o niente”. Se non si fosse raggiunta la cifra di 10.000 euro i soldi donati tramite il web sarebbero stati restituiti ai sottoscrittori.

La raccolta intitolata “Il giardino del cuore” ora è finita: 184 donatori hanno racimolato più del doppio di quanto speravano a scuola arrivando a quota 23.962 euro.

«Con grande sorpresa e gratitudine in tempi brevissimi, con il coinvolgimento di tanti amici, abbiamo raggiunto il primo traguardo. Questo ci permette di riaprire a settembre con il nuovo campo da gioco esterno per fare attività sportiva in maniera organizzata e sicura.

Ora proseguiamo la nostra corsa per perseguire il secondo obiettivo: realizzare un’area giochi per consentire momenti di svago e divertimento ai nostri ragazzi.

Con 20.000 euro anche questa seconda parte del giardino sarà pronta per la riapertura della scuola a settembre».

Obiettivo alle porte, dopo quello che è stato un anno scolastico davvero particolare, costellato di ostacoli dovuti all’emergenza sanitaria che ha messo a dura prova studenti, famiglie e tutta la Comunità scolastica.

«Vogliamo ritrovarci a settembre con rinnovate energie e l’ampliamento del giardino sarà una corroborante sorpresa per tutti. I nostri bambini potranno stare più tempo all’aria aperta, e uno spazio ampio e organizzato garantirà loro maggiore sicurezza e divertimento. I nostri insegnanti avranno la possibilità di proporre attività didattiche outdoor e coinvolgere gli studenti in esperienze innovative e sorprendenti».

Il giardino “don Ezio Casadei” diventerà un territorio nuovo di circa 1.000 metri.

I primi 10.000 euro andranno allo spazio verde più il campo da gioco polifunzionale.

«Un campo da gioco esterno che possa consentire di fare attività sportiva all’aperto in maniera organizzata e sicura; un’area giochi in cui attrezzare gli spazi per consentire momenti di svago e divertimento ai nostri ragazzi anche Orti didattici da mettere a disposizione dei nostri alunni e apprendere da un contatto diretto con la natura; un’aula per la didattica in esterno per superare, quando il tempo lo consentirà, di uscire dai rigidi protocolli sanitari e offrire un’esperienza di lezioni innovative; un’area per gli eventi della scuola in cui la nostra Comunità si possa ritrovare per vivere assieme i momenti più emozionanti; infine un laboratorio di biodiversità dove realizzare esperienze sensoriali e tattili a contatto diretto con la Natura».

Visto il successo della raccolta fondi gli studenti delle scuole paritarie del Sacro Cuore avranno ben presto a disposizione opportunità esclusive ed impensabili fino a solo qualche mese fa.

Argomenti:

crowdfunding

Sacro Cuore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *