A Cesena la figlia tossicodipendente picchia la mamma per la droga

Picchia la madre probabilmente per i soldi per acquistare la droga e la fa finire con varie ferite al pronto soccorso dell’ospedale Bufalini di Cesena.

Il dramma familiare si è consumato nei giorni scorsi in una frazione tra Cesena e Cesenatico.

Da tempo abitano insieme la madre, che ha 72 anni, e la figlia, che da moltissimi anni ha problemi di tossicodipendenza.

Nei giorni scorsi la situazione è degenerata e si è andati oltre le discussioni che spesso ci sono in famiglia.E la più giovane è passata alle vie di fatto nei confronti della genitrice: la ha riempita di botte.

Una ambulanza del 118 ha portato la 72enne al pronto soccorso, da dove è stata dimessa con una prognosi di 15 giorni.

Per la parte dei controlli di legge se ne sono occupati i carabinieri di Macerone. Subito è stato emesso nei confronti della figlia tossicodipendente un provvedimento che prevede il divieto di avvicinamento alla madre.

A quest’ultima invece è stato proposto di essere ospitata temporaneamente in una casa protetta, almeno per il periodo di convalescenza.

La vittima ha inizialmente accettato, ma poi ha cambiato idea e ha preferito fare ritorno nella propria abitazione.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui