A Cervia il Campionato Europeo di Offshore

Nelle giornate del 2-3-4 settembre 2022 si terrà il “Trofeo Città di Cervia Memorial Cav. Uff. Dino Guerra”, queste le gare in programma: Uim Offshore Class 3D valevole per il Campionato Europeo; Uim Offshore Class 5000 valevole per il Campionato Italiano; Uim Endurance V2 valevole per il Campionato Mondiale; Touring Cup valevole per il Campionato Italiano; ET15V valevole per il Campionato Italiano Full Electric. 

La manifestazione, organizzata dall’Associazione Motonautica Venezia con il patrocinio del Comune di Cervia, è promossa da Porto di Cervia e Tornado Yachts.  Spettacolo assicurato, vista la presenza dei grandi nomi in gara e delle tante iniziative in programma. 

Giampaolo Montavoci, pluridecorato campione del mondo che quest’anno sarà in team con Kristian Ghedina, orgoglio dello sci azzurro, ringrazia il sindaco di Cervia Massimo Medri e l’assessore allo Sport Michela Brunelli “per aver creduto in questa importante iniziativa che quest’anno vede l’inserimento in programma anche di una gara rivolta ai giovanissimi piloti under 14, che potranno sfidarsi alla guida di imbarcazioni elettriche”. 

Patron della gara è il noto imprenditore bolognese Alessandro Correggiari che descrive così lo spirito dell’iniziativa: “Intitolare un Memorial al Cavalier Dino Guerra, scomparso a gennaio di quest’anno, è un atto dovuto nei confronti di un uomo che ha dato tanto al mondo della motonautica, lasciandoci in eredità la grande passione per questa disciplina”. 

Da sottolineare la presenza, tra i promotori della manifestazione, del leggendario marchio Tornado Yachts, brand che tra gli anni ’60 e gli anni ‘90 ha fatto la storia dell’offshore italiano, oggi tornato alla ribalta nel segmento luxury sotto la guida del CEO Daniele Parisi, imprenditore visionario e maestro d’ascia di grande esperienza. 

Parisi dichiara: “Siamo orgogliosi di avere avuto la possibilità, grazie a Giampaolo Montavoci, di essere tra i promotori di questa manifestazione e per l’occasione abbiamo deciso di dar vita a un premio speciale, il trofeo Tornado Yachts, dedicato alle nuove generazioni di piloti nella gara ET15 di Full electric. 

Inoltre, questa location ha un significato speciale per la Tornado, visto che con il nostro direttore Commerciale per l’Adriatico, l’imprenditore Alessandro Correggiari, da quest’anno abbiamo inaugurato un headquarter dedicato a questo quadrante, con base proprio nel Porto di Cervia”. 

Sarà quindi il porto turistico della città, il “Porto di Cervia”, ad ospitare la manifestazione nelle giornate dal 2 al 4 settembre prossimo. Riccardo Sandridirettore del Porto Turistico di Cervia per la nuova società concessionaria ARCO Marina del gruppo ARCO LAVORI di Ravenna, ricorda che: “L’anno scorso abbiamo vinto la gara per la riqualificazione del porto. Una concessione di 25 anni, un investimento da 10 ml di euro, i lavori partiranno tra poco più di un anno: sostenibilità ed efficientamento energetico, verde e spazi aperti al pubblico, la piazza a mare per la città, questo sarà il nuovo “Porto di Cervia”. Aprirsi all’esterno, accoglienza ed ospitalità. Questo è lo spirito che ci anima e che vogliamo significare fin da subito contribuendo con passione a questa bellissima iniziativa sportiva per portare nuove energie nel territorio, in questo caso, velocissime energie nautiche!”

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui